Il vizio del Barone

Ricette San Valentino tipiche del Salento

Con passione e un pizzico di romanticismo siamo lieti di proporvi il primo di punta della nostra cena di San Valentino.
Il Risotto "Eros" è un piatto semplice e raffinato che amalgama sapori delicati a sfiziosi ingredienti regalando un piatto saporito e succulento bello alla vista e invitante nel gusto.

E se l'amore è anche passione "Il Vizio del Barone" offre l'opportunità di degustare un piatto, il cui nome richiama il dio greco dell'amore.
 

Risotto “Eros” con funghi misti e baci di carota rossa
  • 400 g di riso arborio
  • 400 g di champignon
  • 200 g di porcini secchi
  • 300 g di funghi Pletus (funghi larghi)
  • 2 carote rosse fresche
  • Sale, pepe, vino bianco q. b.
  • Formaggio grattugiato, panna q.b.
  • Uno spicchi d’aglio 
Pulire le carote rosse e cuocerle in acqua bollente per venti minuti.
Mettere a bagno i porcini in acqua tiepida per farli ammorbidire.
Pulire i champignon e i funghi larghi e tagliarli a fettine sottili. Scolare i porcini e mettere da parte l’acqua dopo di che tagliare a fettine anch’essi.
Ora tagliare a tocchettini la carota rossa.
In una casseruola soffriggere uno spicchio d’aglio in olio d’oliva e quando e dorato aggiungere i funghi misti e le carote. Sfumare col vino bianco, salare e pepare. Aggiungere ora il riso, allungare con del brodo vegetale, l’acqua dei porcini e cuocere per venti minuti. A fine cottura mantecare con panna e formaggio grattugiato.
Servire e guarnire con della carota rossa a tocchettini.

Ovviamente questa ricetta non solo è presente nel menu della cena di San Valentino, ma è compresa anche nel nostro menù, in loco, quindi potrete richiederla tutte le volte che vorrete.


Condividilo con i tuoi amici!


   
   

@ grafica di Ivan Sammartino - IWStudio